Sistemi Georadar KONTUR 3D-Radar

I sistemi Kontur 3D-Radar sono i primi e unici georadar sul mercato a combinare la tecnica Step-Frequency e il 3D. In poche parole: migliore risoluzione alla massima profondità. Lavorando con la banda ultra larga e in tridimensionale consente di mappare il sottosuolo per sottoservizi, cavità, archeologia, pavimentazioni stradali, ballast, gallerie, ponti, porti e aeroporti.
I georadar 3D si utilizzano anche per monitorare dighe. Infatti la tecnica Step-Frequency offre una visione eccezionale dell’intero spessore della struttura, rilevando in un unico passaggio distacchi, fessure, cavità, ammaloramenti.

Il sistema permette di rilevare vaste aree, mappare infrastrutture sotterranee o altri oggetti presenti nel sottosuolo in tempi molto brevi. Kontur 3D-Radar è l’unico sistema georadar ad array di antenne con tecnica Step Frequency che rileva – contemporaneamente – ad altissima precisione e massima profondità, anche con velocità di oltre 100 km/h.

Un esempio è quanto ottenuto durante un rilievo accurato sullo stato di salute delle nostre gallerie. Questo articolo di ‘Strade & Autostrade’ lo dimostra.

Leggi l’articolo completo – www.stradeeautostrade.it

Kontur 3D-Radar permette così una mappatura accurata e veloce riducendo sensibilmente tempi, costi, rischi e disagi legate ad altre tipologie di intervento.

Descrizione

CARATTERISTICHE

  • Veloce ed accurata acquisizione dei dati
    Sistema ad alta produttività per vaste aree
  • Alta risoluzione delle immagini radar
    Restituzione dei sottoservizi in 3D
  • Estrema precisione se usato con RTK GPS o Total Station
    Coordinate x,y e z dei sottoservizi rilevati (formato GIS)

APPLICAZIONI

  • Mappatura 3D di sottoservizi
  • Valutazione delle pavimentazioni stradali
  • Ispezione di ponti, viadotti e massicciate ferroviarie
  • Ricerca cavità, oggetti interrati, OBI-UXO